Settore di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza (NPIA)
Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche (DSM-DP) AUSL Modena
Via Cardarelli 43
41124 Modena

Responsabile scientifico

Dr. Paolo Stagi

Neuropsichiatra infantile

 


 

Ricercatori


Dr. Cecilia Toselli

Psicologa, Psicoterapeuta

 

 


Dr. Anna Lugli

Psicologa

 


Presentazione dell'Istituto

Il Settore di NPIA dell’Ausl di Modena si occupa di disabilità neuromotorie e neurosensoriali, disturbi neuropsicologici (disabilità intellettiva, disturbi del linguaggio e dell’apprendimento), disturbi mentali e comportamentali in età evolutiva, sino al compimento della maggiore età.
La casisistica attualmente in carico è di oltre 10.000 bambini e adolescenti residenti nella provincia di Modena, con un tasso di prevalenza si 840 utenti in carico per 10.000 minori residenti.
Il sistema informatico aziendale consente analisi statistico-epidemiologiche sulla popolazione in carico al servizio nell’ultimo decennio.
Il tema della transizione dai servizi di salute mentale per bambini e adolescenti a quelli dedicati agli adulti è stato affrontato sia in ambito aziendale, sia a livello regionale con il progetto di ricerca denominato “ELETTRA – Eleggibilità alla transizione”, finanziato con il Fondo per modernizzazione 2012-2013 (di cui l’Ausl di Modena era capofila), basato sui dati regionali di tutte le Unità Operative di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza e dei Centri di Salute Mentale.

Stampa
 
Top