START
  • Dipendenza

    La dipendenza è definita come un forte, incontrollabile bisogno di assumere sostanze, di bere alcool o di compiere determinate azioni come, ad esempio, giocare d’azzardo. Ciò diventa l’aspetto più importante nella vita di una persona e causa problemi a casa, sul lavoro e a scuola.

  • ADHD

    Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività. Il Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività causa difficoltà di concentrazione, impulsività ed iperattività motoria. Le persone che ne soffrono hanno spesso difficoltà a stare in attesa o ad organizzarsi adeguatamente nella vita quotidiana, a scuola o al lavoro.

  • Disturbi dell’Umore

    Le persone che soffrono di disturbi dell’umore affrontano importanti e duraturi cambiamenti nel tono dell’umore. Questi cambiamenti possono comparire sotto forma di depressione o di mania. Mentre i sintomi della depressione si esprimono tramite tristezza, disperazione e perdita di interesse nelle cose che in precedenza erano fonte di piacere, la mania si contraddistingue solitamente per un innalzamento sproporzionato del tono dell’umore. Infine, in disturbo bipolare, conosciuto in passato come depressione maniacale, è una condizione che influenza il tuo umore, facendolo oscillare da un estremo all’altro.

  • Disturbi d’Ansia

    La caratteristica principale di questi disturbi è rappresentata da sintomi d’ansia specifica (es. per le altezze, gli aghi) o generale. In particolare l’ansia generalizzata può influenzarti sia mentalmente sia fisicamente. La gestione dei sintomi ansiosi influenza la tua vita quotidiana e ne peggiora la qualità (es. a causa dei comportamenti di evitamento).

  • Disturbi Alimentari

    Le persone che soffrono di disturbi alimentari (es. Anoressia o Bulimia Nervosa) percepiscono generalmente il proprio corpo in maniera distorta. Le preoccupazioni sul proprio aspetto, la dieta ed il peso corporeo diventano il fulcro essenziale della loro vita. Mentre le condotte di eliminazione (es. vomito autoindotto, abuso di lassativi) si applicano ad entrambi i disturbi, la Bulimia Nervosa si caratterizza anche per frequenti e distinti episodi di abbuffate.

  • Disturbi di Personalità

    I Disturbi di Personalità sono condizioni in cui le persone differiscono in modo significativo dalla media in termini di come pensano, percepiscono, si emozionano o si relazionano agli altri. I cambiamenti riguardanti come una persona si sente e le credenze distorte nei confronti degli altri possono portare a comportamenti bizzarri, che possono risultare stressanti o disturbare gli altri. Alcune di queste condizioni insorgono per fattori temperamentali ed esperienze sociali nelle prime fasi di vita, mentre altri possono essere acquisiti in successive fasi della vita.

  • Schizofrenia

    La schizofrenia è una malattia mentale cronica che causa un’ insieme di differenti sintomi psicologici, incluse le allucinazioni (sentire o vedere cose che non esistono), deliri (credenze insolite non basate sulla realtà che spesso contraddicono l’evidenza), pensieri confusi basati sulle allucinazioni o sui deliri e cambiamenti nel comportamento. I medici solitamente descrivono la schizofrenia come un disturbo psicotico. Questo significa che a volte una persona non è in grado di distinguere i propri pensieri o idee da ciò che è reale. Cambiamenti di pensiero e comportamento sono i segni più conclamati della schizofrenia, ma le persone possono sperimentare i sintomi in diversi modi.

  • Tic

    I Tic comprendono movimenti involontari (es. scattare con la testa o saltare su e giù, oppure vocalizzazioni, come grugnire, tossire o strillare). Al contrario dei tic transitori, che si presentano prima della crescita, i sintomi permangono o mutano di forma. Una combinazione di tic motori e vocali, che può presentarsi sia in forma semplice sia complessa, è conosciuta come Sindrome di Tourette.

  • Psicosi

    Psicosi è un termine medico utilizzato per descrivere problemi di salute mentale che impediscono alle persone di pensare in modo chiaro, distinguere la differenza tra realtà ed immaginazione, e comportarsi in modo normale. I due principali sintomi psicotici sono:

    • allucinazioni – quando una persona sente, vede (ed, in alcuni casi, odora) cose che non sono veramente presenti; un’allucinazione comune è quando le persone sentono voci nella loro testa.
    • deliri – quando una persona crede a cose che, esaminate razionalmente, sono ovviamente false; come credere che il vicino di casa stia segretamente pianificando di ucciderti.
    • la combinazione di allucinazioni e deliri può causare spesso un severo peggioramento della percezione, del pensiero e del comportamento.
Stampa
END
 
Top